Delibera Cup. SC: “approvazione importante traguardo”


Dichiarazione dei consiglieri comunali di Sinistra Comune: Barbara Evola, Fausto Melluso, Katia Orlando, Marcello Susinno


(Palermo, 28/07/2021) –  La delibera Cup approvata oggi in aula rappresenta un importante traguardo – dicono i consiglieri comunali di Sinistra Comune. Oggi siamo riusciti finalmente a licenziare un atto la cui mancata approvazione avrebbe determinato un grave danno per il Comune. Il documento è passato con emendamenti  – formulati dalla assessora alle attività produttive Cettina Martorana – che sanano alcune iniquità. Al più presto occorrerà rivedere i parametri per l’applicazione della ex Tosap.

Continua a leggere “Delibera Cup. SC: “approvazione importante traguardo””

Eutanasia legale. SC aderisce alla campagna referendaria dell’associazione Luca Coscioni

Dichiarazione di Stella Amato, presidente di Sinistra Comune


(Palermo, 22/07/2021) – Le decisioni di fine vita sono decisioni personalissime e, in quanto tali, devono essere prese con la massima libertà. Sinistra Comune aderisce alla campagna promossa dall’associazione Luca Coscioni per la legalizzazione dell’eutanasia. Le firme per il referendum saranno raccolte nei prossimi giorni anche a Palermo   con l’obiettivo di estendere le tutele costituzionali alle libertà fondamentali delle persone che, a causa di condizioni di sofferenza insopportabile nel quadro di una malattia irreversibile, chiedono di essere aiutate a porre fine alla propria vita.
Se l’eutanasia fosse legale non aumenterebbero le morti. Diminuirebbero le sofferenze.

Continua a leggere “Eutanasia legale. SC aderisce alla campagna referendaria dell’associazione Luca Coscioni”

Arresti a Brancaccio e Ciaculli. SC: “La migliore risposta dello Stato all’indomani del 19 luglio”

Dichiarazione dei consiglieri comunali di Sinistra Comune: Barbara Evola, Fausto Melluso, Katia Orlando e Marcello Susinno


(Palermo, 20/07/2021) – Il blitz a Ciaculli e Brancaccio, con 16 arresti eccellenti, è la migliore risposta dello Stato all’indomani del 19 luglio. Esprimiamo apprezzamento e gratititudine per l’operazione portata a termine congiuntamente dalle forze dell’ordine e dalla magistratura. E’ stata sgominata una banda che, stando alle notizie riportate sui media, insieme al racket delle estorsioni aveva puntato al business dei cimiteri privati, cercando di lucrare attraverso il controllo di quartieri e terreni. Oltre le commemorazioni, in una città segnata dalle guerre di mafia e spesso  stretta nella morsa  dei traffici della criminalità organizzata, è un segnale che infonde coraggio. Restituisce dignità ai palermitani che ogni giorno  lavorano per una società migliore e a coloro che hanno sacrificato la vita nella lotta alla mafia.

Continua a leggere “Arresti a Brancaccio e Ciaculli. SC: “La migliore risposta dello Stato all’indomani del 19 luglio””

Amat. Evola, SC: “Proroga appalto pulizie buona notizia”


dichiarazione di Barbara Evola, capogruppo di Sinistra Comune e presidente Commissione Bilancio

(Palermo, 20/07/2021) – La notizia acquisita ufficialmente in prima commissione dal presidente Cimino sulla proroga per il mese di agosto dell’appalto di pulizie presso l’AMAT è una buona notizia. La delicatezza della questione, infatti, necessita di ulteriore tempo perché l’amministrazione e la sua azienda esplorino ogni possibile percorso che salvaguardi il servizio e i lavoratori oggi in bilico.
Non bisogna scadere in demagogie inutili e pericolose che rischiano di alimentare soltanto la disperazione sociale, in un momento di grave crisi dell’economia. La volontà politica spesso si scontra con principi di legge, come quello di economicità, contenimento dei costi, internalizzazione dei servizi.

Continua a leggere “Amat. Evola, SC: “Proroga appalto pulizie buona notizia””

Pedonalizzazione Mondello. Evola, Sc: “Andiamo avanti”

Dichiarazione di Barbara Evola, capogruppo di Sinistra Comune


(Palermo, 14/07/2021) – Non stupisce che il consigliere Zacco proponga la sospensione della pedonalizzazione del lungomare di Mondello. Del resto, nel suo vecchio ruolo di vicepresidente della prima circoscrizione, è stato uno dei più strenui oppositori della pedonalizzazione di via Maqueda e del Cassaro. Solo successivamente, quando il successo dell’operazione è stato innegabile, ha cavalcato l’onda della pedonalizzazione del Centro storico.Meno male che l’amministrazione comunale non ha dato retta a Zacco. Invitiamo l’amministrazione comunale ad andare avanti sulla pedonalizzazione di Mondello e riteniamo che sia importante, in vista della seconda fase, sistemare alcune criticità emerse nel primo step di sperimentazione e, così come sta già facendo, estendere fino a La Torre il transito della navetta gratuita.