Un calcio all’illegalità con Andrea Rispoli

“Dare tutto, in campo come nella vita, per fare goal anche contro l’illegalità” – così il calciatore del Palermo Andrea Rispoli  stamattina al Galileo Galilei per “Un calcio all’illegalità” .
 
L’incontro è stato pensato dal consigliere comunale (Sinistra Comune) Marcello Susinno e da quello di circoscrizione  (Mov139) Antonio Nicolao

(Palermo, 13/12/2017) – “Bisogna scendere in campo e dare tutto per fare goal anche nella vita”: è il messaggio  che ha lanciato il giocatore del Palermo Andrea Rispoli nel corso dell’iniziativa svoltasi stamattina al liceo Galileo Galilei per dare “un calcio all’illegalità”.

Nell’Aula Magna gremita di studenti, si è parlato di “sogni e di sacrificio per trovare la propria strada e vincere” , ha continuato Rispoli, “prendendo spunto da modelli positivi, che rispettano le regole e guidano le scelte della vita” , ha osservato anche il magistrato Mario Conte, intervenuto all’incontro. Nel campetto di calcio dell’Istituto, il giocatore del Palermo ha poi segnato,  tirando simbolicamente un calcio di rigore, perche’ “si vince nel rispetto delle regole”,  ha commentato in conclusione.
“E’ stato un momento di scambio importante  per coltivare la cultura e i valori della legalità: lo sport , il calcio in particolare, può dare un contributo fondamentale nel percorso formativo dei giovani” – commentano il consigliere comunale  (Sinistra Comune) Marcello Susinno e quello di circoscrizione (Mov139) Antonio Nicolao, promotori dell’iniziativa.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...