Viale Francia, nessuna chiusura del cantiere all’orizzonte. Susinno: “Solito martedì nero per gli abitanti della zona”

(Palermo, 17/04/2018) –  “In viale Francia a giugno dovrebbero completarsi i lavori relativi al raddoppio ferroviario dopo l’ennesimo stop, ma il condizionale è d’obbligo: troppi i rinvii che si sono susseguiti – afferma Marcello Susinno, consigliere comunale di Sinistra Comune. E’ stato  necessario persino spostare il mercatino rionale.  Doveva trattarsi di un provvedimento provvisorio, al massimo di due anni:  per questo  alla fine i residenti  lo avevano accettato con rassegnazione.
Tuttavia i tempi per la consegna dei lavori ancora oggi sono incerti. Il contenzioso Rfi-Sis rischia di ritardare ulteriormente la chiusura del cantiere perchè l’azienda appaltante chiede un extra di cento milioni di euro per le varianti .

A conclusione dei lavori il mercatino settimanale dovrà tornare al suo posto, in piazzale Francia. Da quattro anni ha traslocato in via dei Nebrodi, trasformando il martedì , per gli abitanti del quartiere, nel giorno più temuto della settimana.
“Oggi  abbiamo effettuato un sopralluogo nella zona – continua  Marcello Susinno. Insieme ad altri colleghi della Settima Commissione Consiliare abbiamo constatato per di più che l’area destinata al mercatino non era presidiata dagli operatori del Suap che dovrebbero controllare gli stalli ed i relativi assegnatari.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...