Sinistra Comune aderisce all’appello dell’ANPI e dell’ARCI. Domani 23 maggio al corteo per ricordare Giovanni Falcone.

Il 23 maggio fuori dalle celebrazioni rituali e dalle strumentalizzazioni politiche.

(Palermo, 22/05/2019) – Le donne e gli uomini di Sinistra Comune aderiscono all’appello dell’ANPI e dell’ARCI e parteciperanno il 23 mattina alla casina No mafia di Capaci. Nel pomeriggio, dalle 16.00, come sempre senza alcun simbolo, si daranno appuntamento in via Notarbartolo all’angolo con via Mattarella, per unirsi al corteo e ricordare Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Rocco Di Cillo, Antonio Montinari e Vito Schifani. L’impegno è mantenere vivi i valori costituzionali di antifascismo, antirazzismo ed uguaglianza nei diritti a cui l’ANPI ci richiama ogni giorno.

All’indomani del 23 maggio 1992 i lenzuoli bianchi ricoprirono le facciate di Palermo per chiedere verità e giustizia. Dopo 27 anni dalle stragi del ’92, quei tragici eventi, insieme a quelli che li hanno preceduti e seguiti, sono ancora coperti dal segreto di Stato. Si chiede che finalmente emerga la verità; che non sia una giornata dedicata ad una celebrazione rituale né una passerella istituzionale.Iil 23 maggio deve essere il giorno in cui la memoria si coniuga al civismo di un’antimafia viva ed operante, intimamente collegata ai valori costtituzionali che i giudici, uccisi insieme alle loro scorte, hanno tenuto come faro della loro azione giudiziria e civile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...