Sferracavallo. SC: “Per i residenti è insostenibile il conferimento degli scarti della ristorazione a qualunque ora del giorno .”

Dichiarazione dei portavoce di Sinistra Comune: Antonella Leto, Luigi Carollo, Alberto Mangano e Ramon La Torre

(Palermo, 04/08/2020) – Percolato in strada, puzzo nauseabondo, condizioni igienico sanitarie al limite. Questa è l’estate in via Barcarello a Sferracavallo, la cornice in cui si è svolto l’incontro tra i comitati cittadini e i vertici di RAP. Erano presenti anche i portavoce di Sinistra Comune Antonella Leto e Ramon La Torre.

Per i residenti è insostenibile il conferimento indifferenziato a qualunque ora del giorno degli scarti della ristorazione. “Bisogna porre rimedio a questa incresciosa situazione e rivedere il cronoprogramma di Rap inserendo prima possibile la raccolta differenziata porta a porta a Sferracavallo, come richiesto a gran voce dai cittadini” – dicono i portavoce di SC .

“Dopo un confronto serrato si è concordato con il presidente di Rap Norata il ritiro dell’umido sul posto per i ristoratori per due turni giornalieri ed il ritiro differenziato di plastica vetro e metallo.” Gli obiettivi condivisi con Rap saranno monitorati da Sinistra Comune che richiederà anche il calendario dello spazzamento, della raccolta di ingombranti e di svuotamento dei cassonetti per tutta la borgata. Nuovo appuntamento in borgata per verificare lo stato di avanzamento degli impegni presi per il 13 agosto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...