“Oggi tutti gli alloggi saranno distribuiti fra le graduatorie esistenti, passo nella giusta direzione per la comunità”

Consiglio comunale, approvata modifica al Regolamento Interventi Abitativi. Dichiarazione dei consiglieri comunali di Sinistra Comune Fausto Melluso e Katia Orlando

(Palermo, 17/11/2020) – Consiglio comunale, approvata modifica al Regolamento Interventi Abitativi. Unificare la gestione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) con quella degli alloggi confiscati alle mafie consentirà una gestione complessivamente migliore del patrimonio immobiliare del Comune.Fino a ieri l’assegnazione dei beni confiscati alla mafia a scopo abitativo era necessariamente temporanea; ora sarà possibile effettuare normali assegnazioni e dare serenità ai nuclei destinatari.
Quanto alla complessa vicenda delle graduatorie, l’accorpamento certamente va incontro alle esigenze di chi si trova in una situazione di disagio abitativo emergente. Per dare una dimensione oggi sono circa 5000 a Palermo gli alloggi Erp mentre sono 190 gli alloggi che sono stati confiscati alla mafia, e l’anno passato sono stati assegnati un centinaio di alloggi ERP e sette alloggi confiscati.

Fino a ieri solo questi ultimi venivano destinati, ed assegnati in in via temporanea, alla graduatoria  per l’emergenza abitativa: oggi tutti gli alloggi saranno distribuiti fra le graduatorie esistenti.
Un passo nella giusta direzione che naturalmente dovrà essere accompagnato dal miglioramento di tutti gli strumenti di sostegno alla grave marginalità sociale che oggi più che mai sono decisivi per la nostra comunità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...