PRG. SC: ” Il Consiglio discuta il nuovo PRG”


“Da quattro mesi è nella disponibilità dei consiglieri e la discussione non è ancora stata calendarizzata”

Dichiarazione dei portavoce di Sinistra Comune: Alberto Mangano, Antonella Leto, Luigi Carollo e Ramon La Torre


(Palermo, 12/07/2021) – Il Consiglio discuta il PRG. Il nuovo piano regolatore è un elemento strategico per lo sviluppo della città sostenibile. È uno strumento di pianificazione urbanistica e sociale, che guarda al futuro della città come ad un organismo complesso ed interconnesso, determina nuovi e più sostenibili percorsi di sviluppo economico e al contempo mette al riparo la nostra già fin troppo martoriata città da ulteriori speculazioni edilizie.
Il piano è costruito sulla base delle Linee guida approvate con delibera di consiglio comunale n. 206 del 5/6/2013 e sullo schema di massima approvato con  delibera di consiglio comunale n. 425 del 27/9/2016. E’ già esso stesso il culmine di un percorso di partecipazione e il cui iter è già da tempo sottoposto al controllo democratico delle istituzioni.

Il nuovo Piano Regolatore Generale è stato licenziato dal genio civile nel febbraio 2021 e poi trasmesso al Consiglio Comunale: da quattro mesi è nella disponibilità dei consiglieri e la discussine non è ancora stata calendarizzata.
Compito del Consglio Comunale è quello di verificare la rispondenza degli elaborati  del piano ai contenuti delle linee guida e dello schema di massima, respingere o emendare, e al buon esito adottare.
È interesse di tutte le cittadine ed i cittadini poter leggere e discutere i contenuti del nuovo piano, ma per poterlo fare occorre che il Consiglio Comunale lo ponga all’attenzione  per un confronto vero e di merito. Auspichiamo che il presidente del consiglio comunale possa al più presto calendarizzare la discussione e soprattutto renderla effettivamente pubblica e partecipata. Ci auguriamo che in Consiglio prevalga la ragionevole voglia di  partecipare alla costruzione di uno strumento che appartiene alle istituzioni prima ancora che ai delegati a rappresentare. Il nuovo PRG appartiene alla città.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...