SC domani a Roma all’iniziativa “Oltre le disuguaglianze”. Giusto Catania, capogruppo in consiglio, e Luigi Carollo, portavoce, parteciperanno all’incontro.

(Palermo, 30/11/2018) – Una delegazione di Sinistra Comune, guidata dal capogruppo in Consiglio comunale Giusto Catania e dal portavoce Luigi Carollo, domani sabato 1 dicembre parteciperà a Roma all’iniziativa pubblica “Oltre le disuguaglianze”, organizzata dal sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Continue reading “SC domani a Roma all’iniziativa “Oltre le disuguaglianze”. Giusto Catania, capogruppo in consiglio, e Luigi Carollo, portavoce, parteciperanno all’incontro.”

Annunci

Piano triennale opere pubbliche, SC: “la città continua ad investire su mobilità sostenibile, manutenzione e illuminazione. Adesso bilancio.”

Dichiarazione dei consiglieri comunali di Sinistra Comune: Giusto Catania, Barbara Evola, Katia Orlando, Marcello Susinno

(Palermo – 27/11/2018) – L’approvazione del programma triennale delle opere pubbliche è un passaggio importante per giungere alla definizione del Bilancio di Previsione del 2018. Adesso è urgente approvare il bilancio al fine di dare risposte alla città e alle sue esigenze sociali.
Malgrado le difficoltà finanziarie, dovute ai continui tagli dei trasferimenti nazionali e regionali, attraverso il programma triennale si potrà continuare ad investire sul miglioramento della mobilità sostenibile, parcheggi, manutenzione e illuminazione della città. Continue reading “Piano triennale opere pubbliche, SC: “la città continua ad investire su mobilità sostenibile, manutenzione e illuminazione. Adesso bilancio.””

Luci a piazza Indipendenza. SC: “Intervento di Amg in sinergia con Amministrazione. Città più bella”

(Palermo, 27/11/2018) – “Nuovi punti di illuminazione a piazza Indipendenza: la sinergia fra  Amg e Amministrazione comunale ha consentito il raggiungimento di un importante obiettivo– afferma Sinistra Comune. Riteniamo che le luci nella piazza storica contribuiscano a rendere infatti la città più vivibile e sicura per tutte e tutti. La piazza, nel cuore del centro città, per troppo tempo è rimasta al buio.

Continue reading “Luci a piazza Indipendenza. SC: “Intervento di Amg in sinergia con Amministrazione. Città più bella””

SC: “Effetto decreto Salvini: clima da caccia alle streghe che induce in errore l’ufficio anagrafe e nega diritti”. Interrogazione al sindaco Orlando

Dichiarazione di Giusto Catania, Barbara Evola, Katia Orlando e Marcello Susinno, consiglieri comunali di Sinistra Comune

(Palermo, 26/11/2018) – Il clima di intimidazione e la criminalizzazione degli stranieri stanno diventando tanto pericolosamente pervasivi da indurre in errore un ufficio sensibile e qualificato come l’Anagrafe della città di Palermo che, nel tempo, ha dimostrato di saper coniugare professionalità e attenzione.
Non è accettabile che l’Anagrafe di Palermo neghi l’iscrizione a cittadini extracomunitari con regolare permesso di soggiorno o addirittura rifiuti di accogliere le istanze con la motivazione che il decreto Salvini abbia eliminato il permesso di soggiorno per ragioni umanitarie.
L’eventuale modifica della ragione del permesso non è condizione per far decadere le tutele e le garanzie riconosciute a tutti coloro i quali hanno diritti alla residenza e alla carta d’identità. Il clima da caccia alle streghe rischia di eliminare diritti consolidati e universalmente riconosciuti. Per questa ragione i consiglieri di Sinistra Comune hanno presentato una interrogazione al Sindaco con l’obiettivo di accertare se e quante istanze da parte di cittadine/i extracomunitarie/i titolari di permessi di soggiorno per motivi umanitari siano state rifiutate. E’ inoltre necessario, si legge nel testo, appurare “cosa intende fare l’Amministrazione Comunale per ripristinare le corrette garanzie e le regolari procedure per i cittadini titolari di permesso di soggiorno che chiedono l’iscrizione anagrafica”.

Il testo dell’interrogazione presentata stamattina:

interrogazione anagrafiche_firmato

Iacp, nomina nuovo presidente. SC:”Il diritto alla casa va garantito.”

“Il 1° dicembre iniziativa di Sc per mettere al centro un diritto di tutte e tutti”

(Palermo, 24/11/2018) – Le notizie relative alla posizione del presidente dello Iacp di Palermo appena nominato dovrebbero portare ad una riflessione complessiva sul ruolo e la funzione degli istituti autonomi per le case popolari siciliani.
Non si tratta solo di far emergere che le decisoni assunte dalla giunta Musumeci sono in contrapposizione con l’idea dell’Agenzia per la Casa e un riassetto del settore, rimasti puro annuncio. Siamo davanti alla conferma di una mutazione della mission degli istituti, che dovrebbero essere soggetti impegnati a garantire il diritto alla casa e invece diventano poltronifici.
Riteniamo necessario affrontare il tema nel suo insieme, richiamando tutti i soggetti alle proprie responsabilità. Per questo abbiamo promosso per il 1° dicembre un’iniziativa pubblica proprio sul tema delle risorse mancanti, dei ritardi e delle inadempienze anche degli IACP, oltre che delle amministrazioni. Continue reading “Iacp, nomina nuovo presidente. SC:”Il diritto alla casa va garantito.””