Disallineamenti Comune/Aziende, Sinistra Comune:

 “IRRESPONSABILE PARLARE DI FALLIMENTO DI AZIENDE CHE  CONTINUANO A GARANTIRE UN SERVIZIO PUBBLICO”.

(Palermo, 20/06/2018) – “La direttiva del Sindaco è un passaggio obbligato e consequenziale all’approvazione del bilancio consolidato” –   affermano  i consiglieri comunali di Sinistra Comune Giusto Catania, Barbara Evola, Katia Orlando e Marcello Susinno. “Adesso sarà importante definire le misure correttive da inserire nel prossimo bilancio di previsione. L’allarmismo delle minoranze è strumentale e serve solo a inquinare i pozzi; il riconoscimento dei disallineamenti è un atto di responsabilità amministrativa che garantisce il carattere pubblico di tutti i servizi locali.
L’entità dei disallineamenti inoltre è frutto di una gestione consolidata nel tempo: pertanto chi intende scaricare la responsabilità sull’amministrazione Orlando è in malafede. Si tratta di prestazioni eseguite in oltre venti anni di amministrazione comunale e che coinvolgono perfino le gestioni commissariali.

Continue reading “Disallineamenti Comune/Aziende, Sinistra Comune:”

Annunci

Rom, Giusto Catania: “si crei presto alternativa a campo della Favorita”

“per regolarizzare cittadini palermitani prima che cominci schedatura etnica di Salvini”

Dichiarazione di Giusto Catania, capogruppo di Sinistra Comune

(Palermo, 19/06/2018) – “A Palermo ci sono poche centinaia di persone di etnia rom che vivono al campo della Favorita; basterebbe un piccolo sforzo per eliminare questa struttura e consentire ad una ventina famiglie di superare lo stato di precarietà in cui vivono da un trentennio.”
Lo afferma Giusto Catania, capogruppo di Sinistra Comune, che chiede al Sindaco di intervenire “al fine di individuare soluzioni per regolarizzare le decine di persone che sono incappate nella rete del decreto Lupi che ha impedito la registrazione anagrafica. Ciò consentirebbe alle persone di vivere in condizione decorose e di fuoriuscire dal campo.

Continue reading “Rom, Giusto Catania: “si crei presto alternativa a campo della Favorita””

Bocciatura debiti fuori bilancio. Barbara Evola, presidente Commissione: “Atto irresponsabile”

“Penalizza solo i cittadini e l’Amministrazione”

dichiarazione di Barbara Evola, presidente della Commissione Bilancio

(Palermo, 18/06/2018) – “L’esito della votazione non lascia adito a dubbi: in Commissione non c’è più la maggioranza. Il mal di pancia politico di qualcuno rischia di determinare una paralisi dei lavori della Commisione a danno dei cittadini e dell’attività amministrativa. I debiti fuori bilancio non possono diventare un terreno di scontro politico, tuttavia. La bocciatura è un atto grave ed irresponsabile che danneggia esclusivamente i cittadini e le cittadine che a seguito di giusta sentenza attendono un risarcimento dovuto.

Continue reading “Bocciatura debiti fuori bilancio. Barbara Evola, presidente Commissione: “Atto irresponsabile””

Bilancio consolidato. SC: “trasparenza e servizi pubblici per la città”.

 “Necessario rinnovo vertici aziende partecipate e programmazione “

(Palermo, 14/06/2018) – “Il bilancio consolidato appena approvato in Consiglio comunale è una risorsa fondamentale per le scelte strategiche della città e certifica che i servizi locali della città rimarranno interamente pubblici.” Lo affermano i consiglieri comunali di Sinistra Comune, Giusto Catania, Barbara Evola, Katia Orlando e Marcello Susinno. “Con questo strumento, un autentico spartiacque nella gestione amministrativa, si possono regolare i rapporti fra partecipate e socio unico evitando la proliferazione di sospesi che pesano ancora oggi. Si conferma la volontà dell’amministrazione di mantenere pubblica e trasparente l’organizzazione dei servizi locali con l’obiettivo di migliorarne la qualità.

Continue reading “Bilancio consolidato. SC: “trasparenza e servizi pubblici per la città”.”

Migranti in alto mare, no della città a chiusura porti.

 “Palermo capitale della cultura dell’accoglienza. Stasera saremo al presidio al porto” – afferma il Coordinamento di Sinistra Comune

(Palermo, 11/06/2018) – Chiusura porti: no della città. “Centinaia di vite in bilico in mezzo al mare: noi non ci stiamo. Questa sera saremo al presidio del Forum Antirazzista al porto di Palermo per testimoniare la nostra vicinanza a seicentoventinove tra donne, uomini e bambini che si trovano da giorni sulle navi Aquarius e Seawacth. Palermo è anche capitale della cultura dell’accoglienza – afferma il Coordinamento di Sinistra Comune in relazione alla chiusura dei porti decisa dal ministro Salvini. La nota del sindaco Orlando diffusa ieri sera raccoglie il messaggio dei territori e conferma l’identità della nostra città. Palermo non respinge i migranti e sarà sempre pronta ad accogliere le navi che salvano donne, uomini e bambini da un destino di morte, sfruttamento, privazioni.

 

Continue reading “Migranti in alto mare, no della città a chiusura porti.”