Cimitero dei Rotoli. SC: “Requisizione loculi fatto di giustizia sociale”

“Si applichi la Circolare Ministeriale per il trasferimento immediato delle bare.”

Dichiarazione dei consiglieri comunali di Sinistra Comune: Barbara Evola, Fausto Melluso, Katia Orlando, Marcello Susinno


(Palermo, 20/08/2021) – Non possono naturalmente esistere parole adeguate per descrivere quanto la situazione del Cimitero dei Rotoli sia insopportabile per tutta la nostra comunità cittadina, oltre che, naturalmente, per le famiglie che da mesi aspettano una degna sepoltura per i propri cari.  Le cause di questa situazione sono ancora da indagare fino in fondo, e sono di natura penale – gli arresti dell’anno scorso – ma anche, non c’è da negarlo, legate alla mancata capacità di creare un sistema cimiteriale efficiente e moderno.In questi mesi abbiamo provato a non inserirci in un dibattito che ci è subito sembrato solo strumentale allo scontro fra forze politiche. Abbiamo preferito lavorare a possibili e praticabili vie d’uscita e già a marzo dello scorso anno abbiamo presentato  più proposte che prevedono una serie di misure che, a regime, potrebbero consentire di non ricadere più in emergenze simili.
Il Consiglio Comunale, che ha dedicato molte sedute alla vicenda, non ha però prodotto nulla di utile sia rispetto alle proprie prerogative regolamentari che rispetto all’identificazione di soluzioni condivise. Certo, la situazione attuale non è colpa dell’attuale Consiglio, tuttavia si può certamente dire che, con la restituzione  del nuovo regolamento cimiteriale e la bocciatura del citato Piano Triennale, ha deciso di diventare una tribuna del malcontento piuttosto che provare ad assumersi responsabilità rispetto al ruolo.

Continua a leggere “Cimitero dei Rotoli. SC: “Requisizione loculi fatto di giustizia sociale””

Covid, Barbara Evola: “La Sicilia avrebbe aumentato fittiziamente i posti letto per evitare zona gialla. Musumeci e Razza chiariscano immediatamente.”

(Palermo, 17/08/2021) – “La notizia riportata in prima pagina dal quotidiano Il Manifesto, secondo cui ci sarebbe un aumento fittizio dei posti letto per non finire in “zona gialla”, appare grave ed inquietante e per questa ragione chiediamo al presidente Musumeci e all’assessore Razza di chiarire.
Nell’ultimo mese in Sicilia ci sarebbero stati quasi duecento posti in più in terapia intensiva ma, in difformità con il decreto del governo nazionale, non ci sarebbe stata alcuna disponibilità aggiuntiva del personale medico. Pertanto, questa mossa non contribuisce ad una supplementare capacità sanitaria ma serve solo per aggirare la norma ed impedire alla Sicilia non diventare “zona gialla.”
Una mossa furbesca, qualora venisse confermata, che aumenterebbe i disastri che Musumeci e Razza hanno già fatto nella gestione della pandemia, con gravi danni per i cittadini e le cittadine della Sicilia.”

Lo dichiara Barbara Evola, capogruppo di Sinistra Comune al Comune di Palermo

Continua a leggere “Covid, Barbara Evola: “La Sicilia avrebbe aumentato fittiziamente i posti letto per evitare zona gialla. Musumeci e Razza chiariscano immediatamente.””

Gino Strada. SC: “La sua scomparsa ci lascia sgomenti”

(Palermo, 13/08/2021) – La scomparsa di Gino Strada ci lascia sgomenti. Siamo più soli. Il fondatore di Emergency ha messo in campo tutta la sua passione e le sue energie a difesa dei fragili, vittime di ingiustizie e guerre, battendosi ogni giorno per la pace. In tutti i Paesi dilaniati dalle guerre in cui è arrivato, ha portato sollievo e speranza grazie agli ospedali e ai centri di assistenza sanitaria gratuiti.
E’ stato l’esempio concreto di come solidarietà e cura possano vincere su conflitti, interessi economici e disumanità. Dal 2014 Gino Strada era cittadino onorario di Palermo, di una città che, come ognuno di noi, lo porterà sempre nel cuore.

Continua a leggere “Gino Strada. SC: “La sua scomparsa ci lascia sgomenti””

Piano triennale. SC: “Atto di programmazione necessario per il bene della città”

Dichiarazione dei consiglieri di Sinistra Comune: Barbara Evola, Fausto Melluso, Katia Orlando, Marcello Susinno

(Palermo, 07/08/2021) – Il piano triennale delle opere pubbliche è un atto di programmazione necessario, dalla cui approvazione dipende la possibilità per il nostro Comune di portare avanti opere importanti per la nostra città in tema di efficientamento energetico e di edilizia scolastica, ma anche di non perdere risorse ingentissime come quelle per le nuove tratte del TRAM. Centinaia di milioni di euro che dovrebbero cambiare il volto della nostra città, portando finalmente al completamento un’opera che sarà una vera, democratica ed ecologica alternativa al veicolo privato.Il Consiglio Comunale deve tornare su quest’atto e prepararsi ad analizzare il piano 21/23. Non essendoci una maggioranza politica è naturale che l’atto possa essere discusso o modificato; ma certamente non ha avuto alcun senso logico e politico una bocciatura che significa, solamente, fare pagare ai cittadini le beghe fra le forze politiche alla città.
Anche i sindacati confederali, uniti, ci avevano chiesto di tornare sull’atto e di approvarlo. Adesso con il parere positivo del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici sulle linee A-B-C del tram non farlo sarebbe un vero torto alla città e ai suoi cittadini.

Continua a leggere “Piano triennale. SC: “Atto di programmazione necessario per il bene della città””

Pedonalizzazione Cassaro. SC: “Traguardo importante, città più vicina ai palermitani”


Dichiarazione dei consiglieri comunali di Sinistra Comune: Barbara evola, Fausto Melluso, Katia Orlando, Marcello Susinno


(Palermo, 06/08/2021) – La definitiva pedonalizzazione del Cassaro mette la parola fine al percorso sperimentale che ha contribuito a riqualificare il centro storico. E’ anche un inizio, perchè la pedonalizzazione ormai è un aspetto acquisito, un valore aggiunto di Palermo in termini di vivibilità e ambiente.Esprimiamo soddisfazione per un importante traguardo che rende la città più vicina e fruibile ai palermitani e palermitane, in armonia col Pgtu, inoltre, che prevede la progressiva  pedonalizzazione degli assi principali della città.

Continua a leggere “Pedonalizzazione Cassaro. SC: “Traguardo importante, città più vicina ai palermitani””