Morte di un clochard. “Dramma sociale da non strumentalizzare”

Palermo, morte di un clochard. “E’ un dramma sociale che non deve essere strumentalizzato. L’ Amministrazione comunale ha moltiplicato gli interventi per ridurre disagio e povertà.”
dichiarazione di Giusto Catania e Katia Orlando, Sinistra Comune(Palermo, 02/01/2018) – “La morte di una persona senza fissa dimora, a causa del freddo e dell’assenza di documenti, è un dramma che non possiamo accettare. E’ necessario promuovere una campagna informativa sui servizi operanti in Città: il diritto alla salute e a una accoglienza dignitosa devono essere garantiti a tutte e tutti, indipendentemente dalla condizione giuridica e sociale.”

Lo affermano i consiglieri di Sinistra Comune Giusto Catania e Katia Orlando, rispettivamente capogruppo e componente della Commissione Solidarietà sociale.“L’Amministrazione comunale in questi anni ha migliorato i servizi di accoglienza, implementando le misure a sostegno dei clochard: i servizi su strada e i dormitori sono stati potenziati e gli interventi comunali di contrasto alla povertà assoluta sono stati moltiplicati.

E’ inammissibile – concludono Catania e Orlando – che qualcuno tenti di strumentalizzare politicamente la vicenda per attaccare il Sindaco e la Giunta, da sempre in prima linea per contrastare emarginazione e povertà.”

 

Annunci