Piano Triennale Opere Pubbliche. SC: “Maggioranza d’opposizione si assuma responsabilità mancata approvazione”

“In fumo oltre 600 milioni per Palermo”


Dichiarazione dei consiglieri comunali di Sinistra Comune: Barbara Evola, Fausto Melluso, Katia Orlando, Marcello Susinno

(Palermo, 07/10/2021) – Ecco l’idea di bene della città di Iv, Fratelli d’Italia, Lega, Io oso : uscire dall’aula e impedire ancora una volta di affrontare il Piano Triennale delle opere pubbliche. Ormai il re è nudo – è finito il tempo di trincerarsi dietro interpretazioni cavillose della legge per bloccare il Piano. La scelta è squisitamente politica e questa nuova maggioranza d’ aula deve avere il coraggio, di fronte alla città, di assumersi la responsabilità  di bocciare nuovamente il Piano mandando in fumo circa 600 milioni  di euro. Come hanno definitivamente chiarito gli uffici, infatti, la mancata approvazione del documento preclude la possibilità di presentare in giunta il piano triennale 2021-23, di sbloccare procedure di gara per opere fondamentali, dall’illuminazione al tram, e di aprire cantieri di lavoro in una città prostrata dalla crisi economica. La nuova maggioranza abbia il coraggio di dire alla città che la perdita di queste ingenti somme statali ed europee è il prezzo che la nostra comunità deve pagare per mandare all’aria il progetto delle nuove linee tranviarie finanziate per 198 milioni di euro dal Ministero delle infrastrutture.
Ormai è chiaro a tutti che l’intenzione di questa maggioranza d’opposizione è  vivacchiare sulla pelle dei cittadini e delle cittadine fino alla composizione di nuove alleanze per le prossime elezioni comunali, paralizzando l’attività del consiglio. Onestà politica vorrebbe che si mettesse fine ad una sterile agonia con strumenti che la politica consente.

Continua a leggere “Piano Triennale Opere Pubbliche. SC: “Maggioranza d’opposizione si assuma responsabilità mancata approvazione””

Sblocco sfratti. Evola e Parrocchia: “Necessari immediati interventi a sostegno famiglie  a rischio”

Dichiarazione di Barbara Evola, capogruppo Sinistra Comune, e Manuela Parrocchia, coordinatrice metropolitana Sinistra Italiana Palermo

(Palermo, 04/10/2021) – Con lo sblocco degli sfratti previsto dal 30 settembre le famiglie sotto sfratto sono in situazione di vulnerabilità, perché aggredibili dagli effetti degli sgomberi, sospesi dall’emergenza pandemica.Per evitare che già dalla fine del mese possa scoppiare una emergenza sociale, con evidenti ricadute sul Comune di Palermo, torniamo a chiedere al sindaco e all’assessora alla cittadinanza sociale di chiedere l’attivazione di un tavolo, presso la prefettura, con tutte le autorità preposte. Riteniamo essenziale avere i dati relativi alle famiglie interessate dagli sgomberi in procinto di esecuzione.

Continua a leggere “Sblocco sfratti. Evola e Parrocchia: “Necessari immediati interventi a sostegno famiglie  a rischio””

Amat. Barbara Evola, capogruppo SC: “Firmare subito il contratto”

Dichiarazione di Barbara Evola, capogruppo di Sinistra Comune

(Palermo, 28/09/2021) – Non servono sedute di consiglio comunale per sbloccare i pagamenti ad AMAT e garantire gli stipendi dei lavoratori. Occorre che il presidente Cimino firmi l’addendum al contratto di servizio, come hanno già fatto i presidenti delle altre aziende partecipate. Insostenibile l’ipocrisia di Sicilia Futura che paventa il fallimento dell’azienda dei trasporti ma in aula ha sempre votato i tagli ad AMAT, da quello per il servizio delle navette alla riduzione del 10% dell’intero contratto di servizio, con il bilancio di previsione del 2020. Sarebbe ora di fare pace con se stessi e con le proprie scelte politiche.

Continua a leggere “Amat. Barbara Evola, capogruppo SC: “Firmare subito il contratto””

Partecipatissima assemblea di Sinistra Comune a Villa Filippina

Sinistra Comune: a Palermo unica lista della Sinistra per vincere le elezioni e per evitare ambiguità nelle alleanze. Aperto processo politico e lanciate tre proposte:

Prioritariamente è necessaria una solo lista unitaria della sinistra, aperta alla città, alle forze ecologiste e ad esperienze sociali e civiche che abbia l’ambizione di ancorare a sinistra il programma ed evitare ambiguità nella composizione della coalizione.
Tale operazione è funzionale anche ad evitare la frammentazione delle liste: più forte sarà questo spazio politico più sarà difficile fare alleanze pastrocchio.

Il futuro della città di Palermo non può essere condizionato da equilibri nazionali o regionali, sarebbe ripetere errori fatti già in passato. Spiace che si voglia discutere della città dentro dinamiche che escludono le forze politiche e sociali che operano in ambito urbano.

Continua a leggere “Partecipatissima assemblea di Sinistra Comune a Villa Filippina”

Monopattini e Micromobilità elettrica. SC, Katia Orlando: “Nota all’assessore Catania per utilizzo in sicurezza”


Dichiarazione di Katia Orlando, consigliera Comunale di Sinistra Comune

(Palermo, 24/09/2021) – Il servizio di noleggio di monopattini a propulsione elettrica presente a Palermo,   largamente sfruttato dai palermitani e dai turisti, è uno straordinario strumento di azione per indurre risparmio energetico e limitare le emissioni di CO2 a lungo termine .
Gli obiettivi di politica energetica devono però essere sostenibili anche in termini di sicurezza. Per scongiurare il pericolo di un aumento di incidenti, vista la maggiore interazione dei velocipedi con gli altri veicoli, e sensibilizzare i conducenti di monopattini all’osservanza del codice della strada,  ho inviato una nota all’assessore Giusto Catania per l’adozione di misure ‘ad hoc’. In particolare: interventi di informazione istituzionale rivolti alla cittadinanza, promozione della mobilità dolce come modello di convivenza rispettosa del diritto della/alla mobilità sicura di tutti e tutte e utilizzo del casco; organizzazione  di corsi di in/formazione nelle scuole sulle modalità d’uso del mezzo; infine, una sollecitazione nei confronti del legislatore nazionale per  intervenire  nella materia nel più breve tempo possibile.

Continua a leggere “Monopattini e Micromobilità elettrica. SC, Katia Orlando: “Nota all’assessore Catania per utilizzo in sicurezza””